blulu

PARADOSSI

6 commenti

( ma di quelli agghiaccianti)

e che qua io ne sto mettendo sei, sei per una persona sola che per sua fortuna oltre a non lavorare in un acciaieria ha pure numerose vie di fuga, (metti che il mouse si metta a scoppiettare come un pop corn)

sei estintori pesanti che non userò mai, perchè se succede qualcosa me la do’ a gambe, sei perchè la legge dice così, sei che farò ispezionare una volta all’ anno per essere in regola in caso di controllo, mica perchè li uso. sei perchè a controllare ci verranno di sicuro, mica siamo nella lista ‘noiosa’ di quelli da lasciare in santa pace.

e in santa pace quel mio coetaneo non sarà sicuramente spirato.(up date: leggo ora che sono due quattro sei  SETTE )

il paradosso è che qui o da te i controlli saranno più serrati, lì difficilmente….
e non mi riferisco soltanto ad un paio di estintori.

(l’ articolo su Repubblica)

un post sull ‘accaduto, parole che penso ‘Pacchetti

6 thoughts on “PARADOSSI

  1. già, tutto drammaticamente vero, purtroppo.
    e la rabbia per l’impunità di cui godranno, sicuramente, i responsabili.

  2. coraggio…
    ma il tango che fine fece?

  3. la frustrazione più grande viene dalla considerazione che certe morti che potrebbero essere ‘trainanti’ in risoluzioni atte al miglioramento della qualità del lavoro e della vita, non servono in realtà a null’altro che suscitare pianti di parenti, moglie e figli.

  4. *elena. le mani avanti le stanno già mettendo, che poi infine è pure prassi la loro con voce fuori campo di legali pagati a peso d’ oro….
    * farolit… il tango per ora è fermo, lunga pausa per vari motivi, ciao 🙂
    * saranno trainanti di certo, ma sempre laddove i rischi non sono eccessivi e non ci siano troppi miduli da compilare. in fondo penso che la coscienza debba avere la meglio sulla paura di una multa…….le multe in italia di qls tipologia) servono a riempire le casse, mai a risolvere…..no?

  5. io volevo intendere questo: mi fa tremendamente incazzare il fatto che certe morti evitabili non evitate, dal momento che purtroppo per incuria o altro di trascuratezza avvengono, potrebbero essere emblematiche a monito di un miglioramento della situazione lavorativa in generale circa antinfortunistica e qualità del lavoro stesso.
    Ed invece mi sento frustrato e impotente nel considerare che in pratica, da un mio punto d’osservazione cinico, servono a poco, ché nulla cambia sostanzialmente fino a prossime future morti.
    qualcosa in me si ribella in sofferenza di consapevolezza che è ribellione purtroppo vana.

  6. si, difatti. concordo pienamente.
    in fondo se ne parla così ampiamente nei media perchè questa notizie riempono e fanno far soldi. in parlamento se ne parla….pure, come se non esistesse già un pacchetto sicurezza da anni e anni e anni…..
    ma nel concreto si farà nulla, come sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...