blulu

Martellate donne, martellate

7 commenti

c'è una donna-moglie-madre qui in paese
che si è rotta gli zibadei di chiedere sempre e soltanto lei
i permessi lavorativi per le malattie dei figli-le vacanze natalizie (18 giorni!)-gli scioperi della mensa e via dicendo
così ha preso a martellare il marito
che preso contropiede  e di malavoglia
ha iniziato a chiedere di tanto in tanto permessi
per accudire i figli
tra gli sfottò dei colleghi e i musi duri del datore di lavoro,
ma poi i colleghi stessi si son 'detti perchè no?'
e hanno iniziato pure loro di tanto in tanto
a dare il cambio alle mogli,
il datore di lavoro sorpreso e inacidito da tanta sfrontatezza
a fatto ricerche per conto suo su google
e ha scoperto che ci sono ditte, poche ma ci sono, che agevolano lavoro e vita familiare
e che forse c'è  pure da risparmiare con gli incentivi
e malgrado tutto queste ditte prosperano pure
allora ne ha parlato col commercialista
che scuotendo la testa e pensando 'dove andremo a finire'
si è informato a sua volta e offerto soluzioni
davvero sorprendenti
un politico messo al corrente di tutta questa stramba storia
ci ha pensato e ripensato facendo confronti con dati provenienti
da altri paesi d'europa e ….. (the story continues…)

7 thoughts on “Martellate donne, martellate

  1. …e come finisce???
    Pensa, io da giugno ho cambiato lavoro e il nuovo contratto prevede l'home-working.
    Più di così…….

    Benritrovata, Blu!

  2. …e come finisce???
    Pensa, io da giugno ho cambiato lavoro e il nuovo contratto prevede l'home-working.
    Più di così…….

    Benritrovata, Blu!

  3. speriamo che finisca bene, a forza di daje e daje…..

    perchè nn mi raccconti questa cosa dell'home-working
    così diffondo  😉

  4. speriamo che finisca bene, a forza di daje e daje…..

    perchè nn mi raccconti questa cosa dell'home-working
    così diffondo  😉

  5. Si lavora da casa col PC e con il cervello…unico strumento richiesto, a parte le diavolerie nformatiche, utili comunque ad essere in contatto con i colleghi di mezzo mondo!
    Io ho fatto finta di avere un cervello che ancora funzionava e…ci hanno creduto 🙂
    Poi ADSL, OUTLOOK, POWER POINT, WORD, EXCEL….e via andare!

    Bello, né?

    🙂
    sim-one

  6. Si lavora da casa col PC e con il cervello…unico strumento richiesto, a parte le diavolerie nformatiche, utili comunque ad essere in contatto con i colleghi di mezzo mondo!
    Io ho fatto finta di avere un cervello che ancora funzionava e…ci hanno creduto 🙂
    Poi ADSL, OUTLOOK, POWER POINT, WORD, EXCEL….e via andare!

    Bello, né?

    🙂
    sim-one

  7. 🙂

    bello si. nn applicabile per tutti i lavori …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...